Omicidio Mollicone, le analisi
confermano: Serena uccisa
nella caserma dei carabinieri

Giovedì 27 Settembre 2018 di Vincenzo Caramadre
Nuova svolta nelle indagini sull'omicidio di Serena Mollicone. Le microtracce di legno e vernice  sotto il nastro adesivo, con il quale, il primo giugno 2001 è stato immobilizzato il corpo della 18enne, sono compatibili con i luoghi della caserma. In particolare con la porta contro la quale avrebbe sbattuto la 18enne e con la caldaia di un alloggio. Ultimo aggiornamento: 28 Settembre, 13:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA