Frosinone, bomber Ciofani
torna con un gol e fa sognare

Sabato 8 Settembre 2018

Era rimasto vittima di un grave infortunio muscolare alla coscia destra al 41’ del primo tempo durante la partita in casa del Frosinone contro il Venezia. Era il 29 marzo scorso. Nel tentativo di calciare in porta dal limite, Daniel Ciofani venne contrastato duramente da un avversario e, dolorante, si accasciò sul tappeto verde del Benito Stirpe. Sugli spalti i tifosi trattennero il fiato, ma l’attaccante capì subito che si trattava di qualcosa di grave e, infatti, il 17 parile venne operato a Turku in Finlandia dal prof. Sakari Orava al bicipite femorale della gamba destra. La riabilitazione e un calvario durato 5 mesi. Ieri, però, in occasione dell’amichevole che la squadra di Moreno Longo ha disputato a Ferentino (a porte chiuse) contro la Ternana di Gigi De Canio, ormai ristabilito, Ciofani non solo è tornato in campo, ma ha anche portato in vantaggio il Frosinone al 26’ del primo tempo, trasformando un calcio di rigore concesso dall’arbitro Marini per un mani in area di un ternano. Un segnale confortante per i compagni, l’allenatore e i tifosi che non vedono l’ora di rivederlo in campo con la fascia di capitano. Ultimo aggiornamento: 17:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Giovani gamer isolati in casa. E intanto la pasta scuoce

di Raffaella Troili