ULTIMA ORA

Frosinone, un uomo accoltellato in viale Mazzini: la pista della droga, sequestrato un chilo di marijuana

Venerdì 20 Novembre 2020

Sfiorata tragedia ieri sera intorno alle 21.30 in viale Mazzini a Frosinone dove un uomo di 38 anni è stato accoltellato nell’androne di un palazzo ubicato proprio di fronte al vecchio ospedale. Dalle prime informazioni raccolte sembra che un privato cittadino abbia udito delle urla provenire da quello stabile ed ha chiamato il centralino della questura per segnalare l’accaduto. Quando gli agenti della sezione Volanti agli ordini del dirigente Fabrizio Marandola sono arrivati sul posto, hanno trovato P.L., in una pozza di sangue. Qualcuno lo aveva accoltellato al torace e poi si è dato alla fuga. Trasportato da una ambulanza del 118 presso il nosocomio di Frosinone, il ferito, che risiede a Supino, è stato ricoverato con un codice rosso. 

Le sue condizioni sono molto gravi e non è escluso che i sanitari decidano, nelle prossime ore, di trasferirlo in un centro attrezzato della capitale. Al momento si sa che i poliziotti hanno già avviato le indagini per dare un nome ed un volto all’aggressore. Gli investigatori non escludono che possa essersi trattato di un regolamento di conti tra persone che magari facevano parte della malavita locale. I poliziotti hanno attivato numerosi posti di blocco proprio per cercare di riuscire a fermare colui che ha inferto la coltellata al 38enne riducendolo in fin di vita. Purtroppo la persona ferita sta lottando tra la vita e la morte e non può fornire ai poliziotti alcuna indicazione circa la persona che ha impugnato un coltello e glielo ha conficcato al torace con l’intenzione di ucciderlo. Di certo c’è che l’uomo non abitava in quello stabile.

Alla base del gesto potrebbero esserci contrasti sorti nell’ambito dello spaccio di sostanze stupefacenti. Un appartamento dello stabile, occupato da un cittadino straniero, è stato sottoposto a perquisizione ed al suo interno è stato rinvenuto un chilo di marijuana. Il ferito, dopo le prime cure prestate sul posto, è stato portato presso l’ospedale "Spaziani" di Frosinone, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico e la sua prognosi è tuttora riservata.

 

 

Ultimo aggiornamento: 13:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA