Festival del Cinema di Roma, Elodie premiata con una scultura di Boccadamo

Elodie e Andrea Boccadamo
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 19 Ottobre 2022, 15:42 - Ultimo aggiornamento: 16:57

Elodie premiata al Festival del Cinema di Roma con una scultura realizzata dalla maison Boccadamo di Frosinone. La cantante romana ha ricevuto il riconoscimento come miglior esordiente per la sua interpretazione  nel film “Ti Mangio il Cuore” di Pippo Mezzapesa.

Per sancire questo primo ed importante riconoscimento, è stata consegnata alla cantante e attrice una scultura firmata Boccadamo. «L’opera, realizzata artigianalmente in legno e bronzo - spiegano dall'azienda Boccadamo - è un omaggio alla passione femminile, sentimento che ispira le donne in ogni ambito e settore della loro vita, privata e professionale. Una forza che muove il mondo e che è in grado di cambiarlo, in meglio». 

Questa ispirazione ha incontrato lo spirito con cui da anni opera WiCA, un’Academy tutta al femminile che contribuisce alla visibilità delle donne, promuovendo il talento femminile e la gender parity all’interno dei più importanti Festival di Cinema tra cui la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e, appunto, la Festa del Cinema di Roma.

A rappresentare la maison nel corso della consegna del premio, Andrea Boccadamo, primogenito del commendator Tonino Boccadamo, che ha presentato ad Elodie l’azienda e l’ispirazione dell’ambito riconoscimento. WiCA è curato dalla cassinate imprenditrice culturale Claudia Conte, che è anche testimonial del Premio. “Il primo non si scorda mai”, questo il commento su Instagram di Elodie, che ha esibito fiera sul suo account ufficiale la scultura Boccadamo, per festeggiare il primo titolo da attrice

© RIPRODUZIONE RISERVATA