Ex bersaglieri e poliziotti
vigileranno
davanti alle scuole

Lunedì 13 Gennaio 2020
Questa mattina, presso la scuola primaria “De Matthaeis” del capoluogo, è stato avviato il servizio di vigilanza, volontario e professionalmente qualificato, voluto dall’amministrazione Ottaviani tramite l’assessorato alla Polizia locale, coordinato da Francesca Chiappini. L’iniziativa, che fa seguito alla convenzione tra la Polizia locale di Frosinone e i rappresentanti delle associazioni d’arma (Bersaglieri e Polizia di Stato) siglata nei giorni scorsi, “offrirà supporto alle famiglie ed implementerà il grado di sicurezza al momento dell’entrata e dell’uscita da scuola degli alunni, promuovendo, inoltre, il coinvolgimento di cittadini in mansioni di pubblica utilità”, ha dichiarato l’assessore Chiappini.
I sodalizi metteranno a disposizione del progetto tutti i loro associati per effettuare, a rotazione, il servizio nei plessi, di concerto con gli agenti del comandante Donato Mauro. Era presente all'avvio del progetto anche il consigliere Corrado Renzi. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma