CORONAVIRUS

Emergenza coronavirus, sospeso il campionato di volley Superlega

Martedì 25 Febbraio 2020 di Beniamino Cobellis
L'emergenza coronavirus investe anche il campionato di volley SuperLega, che domenica prossima non disputerà la ventesima giornata. La Federazione Italiana Pallavolo, infatti, congiuntamente alle due leghe di serie A maschile e femminile, ha reso noto di aver deciso di sospendere l'intera attività pallavolistica nazionale a tutti livelli fino al 1° marzo compreso. La decisione è stata assunta al termine di una riunione d'urgenza tenutasi a Bologna in conseguenza dei diversi provvedimenti che si stanno assumendo in ambito governativo-istituzionale come le decisioni adottate dai Presidenti delle Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna e Friuli Venezia Giulia, oltre alla Provincia autonoma di Trento, al fine di arginare la propagazione del coronavirus. Sarà, quindi, rinviata a data da destinarsi la gara tra la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora e la Sir Safety Perugia, in programma alle 18 di domenica 1 Marzo al PalaCoccia di Veroli. L'emergenza, però, potrebbe non terminare domenica prossima, per cui, in una situazione in cui si sta navigando praticamente a vista, per cercare di scongiurare ulteriori rinvii, che intaserebbero un calendario già pieno di impegni, si sta valutando la possibilità di giocare a porte chiuse a partire dal 2 marzo, come anche nel caso di altri sport. Una soluzione auspicata dai club, anche se comporterebbe una perdita economica per i mancati incassi, oltre a snaturare lo spettacolo sportivo, ma che almeno garantirebbe il regolare termine della stagione entro metà maggio. Per quanto tempo ancora non si sa, ma nell'immediato consentirebbe il regolare svolgimento dei campionati.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi