Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Don Domenico Pompili è il neo vescovo di Verona: gli auguri di Acuto, la sua città

Monsignor Domenico Pompili, di Acuto, neo vescovo di Verona
di Annalisa Maggi
2 Minuti di Lettura
Domenica 3 Luglio 2022, 14:09 - Ultimo aggiornamento: 17:26

Da ieri è ufficiale: monsignor Domenico Pompili, già vescovo di Rieti, è il nuovo pastore della diocesi di Verona. Don Domenico è originario della Ciociaria: è nato il 21 maggio 1963 a Roma ed è vissuto ad Acuto. E' stato ordinato sacerdote nel 1988 per la diocesi di Anagni-Alatri. Dopo l’ordinazione presbiterale ha ricoperto vari ministeri ed uffici nella diocesi di Anagni-Alatri, conseguendo inoltre il dottorato in teologia morale nel 2001 presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma. Nel 2005 è stato nominato Aiutante di Studio della Segreteria Generale della Conferenza Episcopale Italiana, in particolare presso Sat 2000 e Radio in-Blu.

È stato poi Segretario della Fondazione Comunicazione e Cultura, Membro del Comitato Italiano per il Sostegno alle Iniziative della Pastorale Giovanile (CISIP), membro del consiglio di amministrazione del quotidiano Avvenire e docente Incaricato di teologia morale presso l'Istituto Teologico Leoniano di Anagni. Dal 2007 è stato direttore dell’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale Italiana e, dal 2009, sotto-segretario della stessa. Nominato vescovo di Rieti nel 2015, nel 2020 è stato nominato amministratore apostolico di Ascoli Piceno, incarico mantenuto fino al 28 novembre 2021. In seno alla Conferenza Episcopale Italiana è presidente della Commissione Episcopale per la Cultura e le Comunicazioni Sociali. Il nuovo, prestigioso, incarico suggella la fiducia di Papa Francesco nelle qualità spirituali e umane di Monsignor Domenico Pompili al quale il sindaco di Acuto, Augusto Agostini, ha rivolto «un caloroso augurio per un cammino ancora proficuo di azioni positive da parte di tutta la nostra comunità». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA