Covid, oggi 9 gennaio 980 contagi. Scuola, la mappa dei rientri e delle chiusure. La Asl: cosa fare se ci sono positivi in classe

Covid, oggi 9 gennaio 980 contagi. Scuola, la mappa dei rientri e delle chiusure. La Asl: cosa fare se ci sono positivi in classe
di Pierfederico Pernarella
4 Minuti di Lettura
Domenica 9 Gennaio 2022, 13:18 - Ultimo aggiornamento: 15:35

Domani 10 gennaio per la maggior parte degli studenti della provincia di Frosinone, a causa dell'emergenza Covid, il rientro a scuola avverrà con la didattica a distanza. Rientro rinviato per le scuole materne, elementari e medie del capoluogo e di Cassino. Idem per gli alunni dei seguenti comuni:  Sora, Anagni, Ceccano, Isola del Liri, Arpino, Broccostella, Fontechiari, Pescosolido, Posta Fibreno, Castelliri,  Campoli Appennino, Pontecorvo, San Giovanni Incarico, Fumone, Aquino, Castrocielo, Roccasecca, Colfelice, Esperia, Ausonia, Coreno Ausonio, Castelnuovo Parano.

Ripresa dell'attività scolastica regolare invece per gli studenti di Alatri, Ferentino e Monte San Giovanni Campano, per citare i Comuni più grandi che non hanno predisposto ordinanze per il posticipo delle lezioni in presenza.

Ma per chi andrà regolarmente a scuola, quali sono le norme a cui attenersi in caso della presenza di positivi. Ecco il vademecum della Asl di Frosinone:

SCUOLA DELL'INFANZIA

Le attività della sezione o gruppo classe saranno sospese per una durata di 10 giorni già in presenza di un solo caso di positività nella medesima sezione o gruppo classe.

SCUOLA PRIMARIA (ELEMENTARE)

Con un solo caso di positività viene attivata la cosiddetta "sorveglianza con testing": l’attività in classe prosegue effettuando un test antigenico rapido o molecolare appena si viene a conoscenza del caso di positività: il test verrà successivamente ripetuto dopo 5 giorni. Se i casi positivi sono invece 2 (o più di 2) per la classe in cui si sono verificati si attiverà la DAD (didattica a distanza) per la durata di 10 giorni.

SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADO  (MEDIA E SUPERIORI)

Fino a 1 caso di positività per classe è prevista soltanto l’auto-sorveglianza e l’uso in aula delle mascherine di tipo FFP2 con mantenimento della didattica in presenza 

Quando i casi sono 2 nella stessa classe è prevista:

  • per coloro che diano dimostrazione di avere concluso il ciclo vaccinale primario o di essere guariti da meno di centoventi giorni oppure di avere effettuato la dose di richiamo: prosecuzione delle attività in presenza con auto-sorveglianza e uso di mascherine FFP2 in classe
     
  • per tutti gli altri: didattica a distanza per 10 giorni
     
  • Quando i casi sono almeno 3 nella stessa classe è prevista la DAD (didattica a distanza) per 10 giorni.

È confermato il divieto di accedere o permanere nei locali scolastici con sintomatologia respiratoria o temperatura corporea superiore a 37,5°.

Nelle ultime 24 ore intanto il dato dei contagi è il seguente: 980 nuovi positivi su 8.639 tamponi, 647 negativizzati, zero decessi e 81 ricoverati. Questa la distribuzione dei casi nei Comuni: 


Altri Comuni che hanno riportato nuovi casi:
  
9 ARCE, RIPI

8 CAMPOLI APPENNINO, CASALVIERI, CASTRO DEI VOLSCI, FONTANA LIRI, SUPINO

7 ALVITO, ESPERIA, PATRICA, SANT'ELIA FIUMERAPIDO, SERRONE, VALLECORSA, VILLA LATINA

6 AUSONIA, ROCCASECCA

5 AQUINO, CERVARO, GIULIANO DI ROMA, MOROLO, PIGNATARO, TORRE CAJETANI, TRIVIGLIANO

4 GALLINARO, PICO, SAN GIORGIO A LIRI, SAN VITTORE DEL LAZIO, TREVI NEL LAZIO, VALLEMAIO, VILLA SANTO STEFANO

3 ARNARA, CASTROCIELO, COLFELICE, FILETTINO, FUMONE, PESCOSOLIDO, SANTOPADRE, SGURGOLA, STRANGOLAGALLI, TORRICE, VICO NEL LAZIO

2 CASTELNUOVO PARANO, COLLE SAN MAGNO, COLLEPARDO, GUARCINO, SAN GIOVANNI INCARICO, SANT'APOLLINARE

1 CASALATTICO, FALVATERRA, PICINISCO, POSTA FIBRENO, SAN BIAGIO SARACINISCO, SAN DONATO VAL DI COMINO, SANT'ANDREA DEL GARIGLIANO, SETTEFRATI

© RIPRODUZIONE RISERVATA