Covid Frosinone, disagi dopo l'attacco hacker alla Regione Lazio e contagi in crescita

Covid Frosinone, disagi dopo l'attacco hacker alla Regione Lazio e contagi in crescita
di Vincenzo Caramadre
3 Minuti di Lettura
Giovedì 5 Agosto 2021, 09:09 - Ultimo aggiornamento: 15:47

L'attacco hacker al portale della Regione Lazio tiene ingessato l'intero sistema informatico. La polizia postale, con la collaborazione dell'Fbi e dell'Europol, indaga per risalire agli autori che hanno violato il computer di un dipendente ciociaro di LazioCrea, mentre i tecnici regionali sono al lavoro per riallineare i dati e ripristinare i servizi.

Intanto tende a crescere la curva dei contagi: ieri su 673 tamponi molecolari eseguiti martedì sono stati riscontrati 64 nuovi positivi, mentre i negativizzati sono stati 10 e non ci sono stati decessi. Il rapporto tra i tamponi molecolari e nuovi positivi è ormai stabile fra il 9 e il 10 per cento. Resta bassa, tuttavia, l'ospedalizzazione e restano libere le terapie intensive.

Il maggior numero di positivi si registrato a Frosinone (16). Seguono Cassino (8), Anagni e Ceccano (6), Villa Santa Lucia quattro, Pontecorvo e San Giorgio a Liri tre, Castro dei Volsci Sora e Roccasecca (2). Un caso in altri nove comuni (Alatri, Atina, Ceprano, Cervaro, Ferentino, Fiuggi, Isola Liri, Patrica e Piedimonte San Germano).
Resta in queste ore il grave disagio, a causa dell'attacco hacker, che vive l'intera organizzazione della macchina sanitaria in piena pandemia. Entro venerdì tornerà operativo il servizio di prenotazione vaccini e l'anagrafe vaccinale. Entro la fine della prossima settimana sarà riattivato il nuovo sistema Cup.

Per garantire l'accesso alle prenotazioni delle prestazioni specialistiche l'Asl di Frosinone ieri ha attivato il numero 0775 - 8822453 (che può essere contatto dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 dal lunedì al sabato). Chi intende prenotare prestazioni specialistiche, quindi, può digitate il numero attivo.

Già a regime da due giorni invece il nuovo sistema per chi deve sottoporsi a tampone. «Fino al perdurare del blocco dei sistemi informatici regionali - fanno sapere dalla Asl di Frosinone - sarà possibile effettuare i tamponi molecolari e antigenici nei drive in tramite accesso diretto muniti di documento di riconoscimento, tessera sanitaria, e richiesta cartacea del medico». Già da domani gli esiti dei tamponi potranno essere ritirati presso le sedi Recup di Anagni, Frosinone, Sora e Cassino dalle 13 alle 18.

Open day junior a Frosinone e Cassino

Parallelamente prosegue la campagna vaccinale, con accesso diretto dei più giovani con due giorni di Open Day Junior (vaccino Moderna), per la fascia di età dai 12 ai 20 anni. Appuntamento oggi e domani all'ospedale Spaziani di Frosinone e nell'Hub Stellantis di Piedimonte San Germano, dalle ore 8.30 alle ore 19.30. «Vacciniamo i nostri ragazzi per farli tornare a vivere in sicurezza la loro adolescenza, anche a scuola», dichiara il direttore generale dell'Asl di Frosinone, Pierpaola D'Alessandro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA