Fiuggi, lavori per chi percepisce il reddito di cittadinanza: c’è l’ok della giunta

Domenica 9 Agosto 2020

Anche Fiuggi (come Cassino) apre ai lavori pubblici affidati ai percettori del Reddito di cittadinanza.
Con delibera di Giunta n. 79 sono stati approvati i Puc (progetti utili alla collettività), iniziativa apprezzata e plaudita dai cittadini. I progetti troveranno attuazione tramite l’utilizzo dei beneficiari del reddito di cittadinanza. I progetti individuati hanno ad oggetto: manutenzione di aree, parchi ed edifici pubblici; biblioteca e sistemazione archivi comunali; sostegno alle attività del settore tecnico e turistico; prestazioni sociali a supporto degli anziani e delle persone con disabilità; piccole manutenzioni e vigilanza nei plessi scolastici. L’assessore al welfare Girolami dice: «Ricordo che la mancata adesione ai Puc comporta la decadenza dalla percezione del reddito di cittadinanza». © RIPRODUZIONE RISERVATA