Frosinone, Veroli ricorda l'umanista Paleario

Sabato 4 Luglio 2020


Deposta una corona in memoria di Aonio Paleario sull’omonima strada vicino a piazza San Leucio, a Veroli, dove è collocata una lapide in suo ricordo. Con una cerimonia sobria, ma sentita, il sindaco e altri rappresentanti istituzionali del Comune di Veroli, in occasione del 450 anniversario della morte, hanno ricordato l’umanista e riformatore, uno dei più noti rappresentanti dell’evangelismo italiano, nato nella città ernica nel 1503.

“Per questa ricorrenza – dicono il sindaco Simone Cretaro e la consigliera alla Cultura, Francesca Cerquozzi – avevamo pensato di coinvolgere le scuole, in particolare il liceo Sulpicio, per approfondire l’umanista Antonio Paleario. I noti fatti della pandemia con la chiusura delle scuole non hanno consentito di poter organizzare la giornata di studio che, insieme ad altre iniziative, si cercherà di realizzare nel prossimo autunno. La commemorazione è stata comunque importante per dare memoria alla storia e ai personaggi di Veroli”.

Ultimo aggiornamento: 15:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA