CORONAVIRUS

Frosinone Coronavirus, la forza della piccola Alice contro la paura
Un arcobaleno ai carabinieri: "Andrà tutto bene"

Martedì 31 Marzo 2020


Il sogno e le speranze dei bambini. La consapevolezza del dramma che sta affliggendo l'Italia, del tributo pagato per la pandemia da Coronavirus, e la voglia di guardare con fiducia al futuro. Allo stesso tempo il riconoscimento per il grande lavoro che sta tenendo sanitari e forze dell'ordine della Ciociaria in trincea da settimane.

C'è tutto questo nello striscione ideato e colorato da Alice, bimba di 7 anni di Vico nel Lazio. L'ha realizzato in questi giorni, poi ha incaricato i genitori di consegnarlo ai carabinieri in segno di “vicinanza e affetto” nei confronti dell'Arma. Questo è il desiderio che l'ha ispirata.

Così questa mattina la madre e il papà di Alice hanno raggiunto la sede della Compagnia dei carabinieri di Alatri e lasciato nelle mani del maggiore Gabriele Argirò lo striscione della loro figlia raffigurante l’arcobaleno e un cuore con la scritta “Andrà tutto bene”.

Ultimo aggiornamento: 16:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani