Commissariamento della Comunità Montana di Arce. Rigettato il ricorso di Gianluca Quadrini

Commissariamento della Comunità Montana di Arce. Rigettato il ricorso di Gianluca Quadrini
di Vincenzo Caramadre
2 Minuti di Lettura
Giovedì 24 Giugno 2021, 08:03 - Ultimo aggiornamento: 14:54

L'istanza cautelare con la quale era stata chiesta la sospensione del commissariamento della Comunità Montana di Arce non è stato accolto. La decisione è del Tar di Latina, dove si è rivolto l'ex presidente dell'ente Montano Gianluca Quadrini. 

"Prendo atto della pronuncia e valuterò se proporre appello", ha fatto sapere Quadrini. "Posso dire che i presupposti di fatto considerati dalla Regione erano stati indicati come insussistenti e inifluenti dalla stessa nota dell’assessore del 26 febbraio, richiamata nella revoca e che indicava di revocarmi senza spiegare perché. Adesso si apre uno scenario che rischia davvero di condurre a estinzione della Comunità, senza trasformarla in unione. L’interesse azionato non era solo personale e si collegava direttamente alla tutela di tutto il territorio montano che mi sono onorato di amministrare per anni e con importante  avanzo di amministrazione nell’ultimo rendiconto". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA