Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cassino, sorpresi a nascondere hashish alla stazione ferroviaria: arrestati

Cassino, sorpresi a nascondere hashish alla stazione ferroviaria: arrestati
1 Minuto di Lettura
Martedì 9 Agosto 2022, 11:23 - Ultimo aggiornamento: 11:39

Nel corso dei servizi di controllo del territorio, gli agenti del Commissariato di Cassino hanno rrestato, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due nigeriani.

Gli stranieri sono stati sorpresi, nei pressi della stazione ferroviaria di Cassino, a nascondere nel sottopassaggio pedonale un involucro contenente 5 panetti di sostanza stupefacente risultata essere del tipo hashish ed aventi un peso complessivo lordo di oltre 476 grammi.

Alla vista degli agenti, i due, nel tentativo di eludere il controllo, hanno tentato di dileguarsi, ma sono stati prontamente bloccati ed arrestati.

Nel corso della perquisizione personale, il più giovane è stato trovato in possesso della somma di 690 euro, che successivamente è stata sequestrata.

Presso il loro domicilio è stato altresì rinvenuto e sequestrato altro materiale, verosimilmente utilizzato per confezionare sostanze stupefacenti, ed una ulteriore somma in di denaro pari a 120 euro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA