​Cassino, le scuole elementari
diventano plastic free

Mercoledì 15 Gennaio 2020 di domenico tortolano
Il sindaco di Cassino Enzo Salera spiega agli alunni il significato delle borracce
E’  stata avviata nelle scuole comunali di Cassino la consegna delle borracce della campagna “Cassino Plastic Free”. Il progetto finanziato dalla Regione Lazio vedrà la distribuzione di 1600 borracce nelle scuole elementari di Cassino.  Una risposta concreta dell’Amministrazione comunale per sensibilizzare le nuove generazioni alle tematiche relative alla tutela dell’Ambiente e allo Sviluppo sostenibile.
Le borracce con il logo del Comune di Cassino sono state consegnate nei tre istituti comprensivi alla presenza del Sindaco Enzo Salera, gli assessori all'ambiente Emiliano Venturi e alla pubblica istruzione Concetta Tamburrini, il Presidente del Consiglio Comunale Barbara Di Rollo, e i consiglieri comunali Riccardo Consales e Gabriella Vacca. 
La consegna proseguirà nei prossimi giorni e molto probabilmente verranno prorogati i tempi di scadenza dell'avviso pubblico per le sponsorizzazioni delle altre borracce che andranno a completare la fornitura in ogni scuola di ordine e grado.  L'intervento ha come obbiettivo quello di contribuire all'eliminazione della plastica nelle scuole. “Ma il comune di Cassino – ha detto il sindaco - non si fermerà,  sono allo studio altre campagne per la riduzione dei rifiuti tra cui quello della promozione dei pannolini lavabili, per ridurre il secco residuo nelle  nostre case.”
 
Domenico Tortolano © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma