Cassino, alloggi universitari: stamane l’inaugurazione alla Folcara

Cassino, alloggi universitari: stamane l inaugurazione alla Folcara
di Elena Pittiglio
2 Minuti di Lettura

Taglio del nastro, questa mattina, alla Folcara, a Cassino. L’assessore regionale Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start-Up e Innovazione Paolo Orneli, alle ore 11.00, inaugurerà le nuove residenze per gli studenti universitari. La nuova ala ha la disponibilità di ulteriori 146 posti letto che, aggiunti ai 200 alloggi già esistenti, dà una capienza di 346 posti.

I nuovi appartamenti che la Regione Lazio e DiscoLazio inaugureranno sono ultra moderni e rappresentano un ulteriore passo in avanti per il completamento del Campus universitario. La nuova struttura è stata realizzata in cofinanziamento dalla Regione Lazio e dal Ministero dell’Università e della Ricerca ed è gestita dall’Ente regionale per il diritto allo studio e la promozione della conoscenza – DiSCo. Alla cerimonia di inaugurazione parteciperanno, oltre l’assessore Orneli, il rettore Giovanni Betta, il presidente DiSCo Alessio Pontillo, Luigi Gaglione, Presidente Consulta regionale per il diritto allo studio e la promozione della conoscenza, Enzo Salera, Sindaco di Cassino. La benedizione ai locali sarà impartita da mons. Gerardo Antonazzo, vescovo della Diocesi di Sora Cassino Aquino Pontecorvo.

Dopo l’inaugurazione delle residenze, a breve verrà aperta la nuova mensa universitaria che sorge in prossimità degli alloggi. Con il nuovo bando sul diritto allo studio pubblicato qualche giorno fa sono 2.500 i posti alloggio disponibili nel Lazio, di cui 165 sono riservati a studenti diversamente abili. A Cassino da oggi sono 346 gli appartamenti disponibili per un periodo di dieci mesi: dall’ottobre 2021 al 31 luglio 2022. Un discorso a parte meritano gli alloggi già esistenti, attualmente interessati a interventi di miglioramento come, ad esempio, l'attivazione Wi-Fi superveloce.

La città universitaria all’interno del Campus della Folcara è, dunque, una realtà. Nei mesi scorsi i rappresentanti degli studenti, in particolare, il presidente di Primavera studentesca Achille Migliorelli aveva sollecitato l’apertura di un minimarket e di un bar. Una proposta avanzata per venire incontro alle esigenze dei tanti studenti che vivono all’interno della Folcara. Intanto, sempre nell’ambito del bando, sono previsti sia premi di laurea sia contributi integrativi per la partecipazione a programmi di mobilità internazionale promossi dall’Unione europea o non comunitari.

 

Giovedì 3 Giugno 2021, 09:35 - Ultimo aggiornamento: 15:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA