Cassino, Compra una console,
ma è una truffa.Due denunciati

Martedì 18 Giugno 2019
Ha acquistato, online, una console per il suo videogioco: credeva di aver fatto un affare, ma era una truffa. 
E quanto accaduto ad ragazzo di Atina che, dopo aver pagato per l'acquisto dell'oggetto, non ha ricevuto nulla in cambio. 
Tutto ha avuto inizio qualche settimana fa, quando il ragazzo visitando il sito internet subito. it ha notato una console adatta al suo videogioco ed ha deciso di acquistarla. Si è messo in contatto con chi aveva inserito il link d’inserzione: un 53enne è un 31enne della Provincia di Roma. Con loro ha pattuito la somma da pagare e, dopo qualche ora, ha versato 42 euro sulla Postepay intestata ai due romani. Ha atteso diversi giorni che gli venisse consegnata la console, ma i due sono spariti.  Al ragazzo non è rimasto che denunciare il tutto ai carabinieri della stazione di Atina, diretti dal capitano Ivan Mastromanno, i quali, tramite la Postepay sono risaliti ai due autori della truffa. Una volta identificati per loro è scattata la denuncia a piede libero. 






  Ultimo aggiornamento: 16:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma