Test sierologici, la Camera di Commercio di Frosinone stanzia 500mila euro per le imprese

Giovedì 21 Maggio 2020

Emergenza Covid-19, la Camera di Commercio di Frosinone stanzia 500mila  euro per i test sierologici contro il COVID-19 a favore delle imprese e dei lavoratori del territorio.

Dopo il bando per l’acquisto di dispositivi di protezione aziendale ed individuale e quello per l’abbattimento del costo per spese, interessi ed oneri accessori sui finanziamenti di cui al decreto “Cura Italia”, l’ente camerale sostiene ancora le imprese del territorio anche per l’effettuazione dei test sierologici, utili ad individuare la presenza di anticorpi al coronavirus e quindi rendere più sicuri gli ambienti di lavoro.

Il fondo prevede la copertura parziale delle spese sostenute dalle aziende e ritenute ammissibili per i test effettuati ai propri dipendenti (fino a un massimo di 50 dipendenti per azienda) ed ai titolari.

Le spese riguardano i costi sostenuti dal 31/01/2020 o da sostenere presso i laboratori abilitati con Determinazione della Regione Lazio - Direzione Salute e Integrazione Socio Sanitaria - del 12 maggio 2020 n. G05621 e convenzionati con la Camera di Commercio di Frosinone.

«Vogliamo dare un segnale forte alle imprese - ha sottolineato il presidente Marcello Pigliacelli – Vogliamo far capire loro che la Camera di Commercio c’è, che è pronta a supportarle nei momenti di difficoltà. È giusto ribadirlo, tendendo loro una mano e insieme a loro ripartire. Il nostro è un grande territorio con un grande cuore e tanta determinazione. E lo sta dimostrando soprattutto ora»

Per le informazioni sul Bando TEST è possibile consultare il sito della Camera di Commercio (http://www.fr.camcom.gov.it) e quello di Aspiin (www.aspiin.it).

Mentre lunedì 25 maggio alle 10.30 sarà online un seminario interattivo per avere qualsiasi delucidazione in merito ai bandi.

Il nick name è “Vogliamo-ricominciare” e per partecipare si potrà utilizzare questo link: https://meet.google.com/bfc-opjq-rrz

Ultimo aggiornamento: 24 Maggio, 08:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani