Frosinone calcio, De Lucia: «Pronto a mettermi in gioco»

Frosinone calcio, De Lucia: «Pronto a mettermi in gioco»
4 Minuti di Lettura
Venerdì 16 Luglio 2021, 09:55 - Ultimo aggiornamento: 19 Luglio, 15:24

E’ stato ufficializzato ieri il calendario delle amichevoli precampionato del Frosinone. La società canarina, che sta svolgendo la sua prima parte di ritiro nelle strutture del Città dello Sport di Ferentino, da lunedì prossimo si trasferirà nel rituro dell’Albergo Italia a Fiuggi proseguendo il lavoro di preparazione nel centro sportivo di Campo i Prati.

Come è oramai noto avrà la sua prima amichevole il 21 luglio alle 17:00 presso il campo comunale “Amati” di Trevi nel Lazio contro la locale formazione di Terza categoria. La seconda uscita dei canarini ci sarà tre giorni dopo, sabato 24 luglio, sul terreno di Campo i Parti contro l’Alatri (Promozione). Stesso terreno di gioco per la terza uscita, mercoledì 28 luglio per affrontare la Viterbese, formazione iscritta al campionato di Serie C, mentre il debutto al Benito Stirpe ci sarà il 31 luglio ancora alle 17:00 contro la Ternana, neo promossa in Serie B. Ultima amichevole, ancora al Benito Stirpe il 4 agosto alle 18:00 contro l’Avellino (Serie C). Insomma un Frosinone che non affronterà lunghe trasferte almeno in questa fase preparatoria, che porterà i canarini all’inizio del calcio che conta, con la prima uscita ufficiale che ci sarà nel week end di Ferragosto con il primo turno di Coppa Italia. La settimana successiva il via al Campionato di Serie B il cui calendario verrà ufficializzato martedì prossimo. Prima di questa serie di amichevoli i canarini effettueranno anche un allenamento congiunto, domani pomeriggio, con la squadra laziale dei giocatori non ancora contrattualizzati.

Chi il suo contratto invece se lo è assicurato con la prospettiva di diventare portiere titolare del Frosinone (in caso di partenza di bardi), è il 25enne Victor De Lucia, che è tornato a Frosinone dopo aver difeso la porta della Primavera canarina qualche anno or sono. Si sente pronto per fare il titolare? "Assolutamente si, non lo dico con presunzione. Dopo che fai tre anni da titolare in Serie C secondo me sei pronto a salire di livello. Mi auguro di dare delle ottime impressioni e continuare il mio percorso”, risponde il neo portiere del Frosinone nella sua prima dichiarazione ufficiale da canarino. “E' l'età perfetta per mettermi in gioco – continua De Lucia -, e farlo in una realtà cosi bella e in un campionato altrettanto bello". "Ho firmato per il Frosinone per il suo assetto societario, ma anche per quello tecnico-tattico - spiega il portiere di Maddaloni -. Ho una chance di giocare in serie B dopo tanta gavetta”.

Con quali obiettivi? "Sicuramente con quelli che ha progettato la Società, in questi tre anni dobbiamo progettare il nostro futuro e, dunque, a partire da quest'anno consolidare il tutto e programmare il futuro. Ci aspettiamo un campionato avvincente e andremo su tutti i campi a dare battaglia perché è quello che vuole la Società e i tifosi". Quali le differenze e quali le analogie tra l'ambiente che hai lasciato sei anni fa e quello che hai trovato adesso? "E' cambiato tanto, a partire dallo stadio nuovo che è uno dei più belli che abbia visto. La Società poi è molto più organizzata e ambiziosa. Quando l'ho lasciata sei anni fa era una famiglia aperta, ora è sempre una famiglia ma molto più organizzata". A venticinque anni ha maturato una discreta esperienza tra C e B. L'ultima esperienza al Feralpisalò è stata triennale, spera di trattenersi a lungo anche a Frosinone? "Si assolutamente si perché ho capito che quando si fanno dei progetti li si fanno sempre a lungo termine e mai nel breve". Intanto la società ha ufficializzato la partenza del giovane Hide Vitalucci, in prestito in Serie C alla Pergolettese.

Al. Bi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA