Furti in casa, scacco alla banda che ha fatto razzia nella Valcomino: arrestate quattro persone del posto

Venerdì 24 Luglio 2020

Per anni sono stati il terrore della Valcomino mettendo a segno una lunga serie di furti in appartamento e nelle attività commerciali. Ma ora le loro scorribande sono finite. Questa mattina i carabinieri della Compagnia di Sora hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di quattro persone, tra i 45 e i 60 anni, tutte originarie di Sant'Elia Fiumerapido e già noti alla giustizia. Uno dei quattro è ancora ricercato. 

I quattro, avvalendosi qualche volta di altri complici, avevano messo in piedi una vera e propria banda. Agivano in gruppo, armati e secondo le accuse, tra il 2019 e il 2020, avrebbero commesso furti nei comuni di Casalvieri, Atina, Sant'Elia Fiumerapido, Gallinaro, Aquino  e Cassino, tra il 29 gennaio 2019 ed il 30 gennaio 2020. 

Durante i colpi, per comunicare, utilizzavano radio ricetrasmittenti invece dei telefoni, per non essere rintracciati. 
L'indagine è partita dal dicembre 2019, quando una serie di furti tra Gallinaro, Atina ed Alvito aveva messo i carabinieri sulle tracce degli arrestati. 

Nel corso delle investigazioni, a seguito di mirate perquisizioni, sono stati rinvenuti gioielli, denaro, attrezzature edili e agricole con restituzione ai legittimi proprietari. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento