Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

I bambini ricordano Serena Mollicone nella "Magia del bosco"

I lavori realizzati domenica per Serena
di Roberta Pugliesi
2 Minuti di Lettura
Lunedì 8 Agosto 2022, 14:13 - Ultimo aggiornamento: 14:14

«Se la società non afferma la verità e la giustizia, la società non ha senso di esistere». Parole pesanti come macigni quelle pronunciate anni fa da Guglielmo Mollicone che nel tempo sono diventate un vero e proprio tsunami. Una citazione che passa da un profilo social all’altro e come un’onda diventa sempre più potente, travolgente. È lo slogan anche della manifestazione che si è svolta domenica 7 agosto ad Arce “La magia nel bosco“ che ha visto la partecipazione di tantissimi bambini e famiglie che si sono ritrovati per trascorrere una giornata in allegria ma anche nel ricordo di Serena Mollicone, la studentessa uccisa 21 anni fa, a cui sono stati dedicati disegni, lavoretti, poster, canzoni e soprattutto un momento di profonda riflessione. E proprio sulla pagina social dedicata a Serena è comparso un post di ringraziamento a coloro che hanno organizzato la manifestazione: “Serena Vive. Grazie”. Ed è così perché “Coltivare la memoria è un vaccino prezioso contro l’indifferenza e ci aiuta in un mondo pieno di ingiustizie e sofferenze a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare”.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA