Anagni. Portati via i migranti dal centro
di accoglienza realizzato nell'ex albergo S

Giovedì 18 Aprile 2019 di Paolo Carnevale
Sono stati portati via da Anagni poco dopo le 22 di mercoledì 17 aprile, i 45 migranti che si trovavano ospitati da quasi 3 anni all'interno della struttura dell’ex albergo Santoro, in località San Magno, riconvertito a suo tempo in centro di accoglienza di migranti. Come noto, in mattinata una visita della Asl e dei Vigili del Fuoco aveva evidenziato diversi problemi a livello igienico sanitario. Causando dunque la chiusura della struttura ed il trasferimento dei migranti. In serata dunque, gli ospiti della struttura sono stati portati via. I 45 migranti ospitati sinora ad Anagni non andranno tutti in un unico posto; verranno invece distribuiti in diverse zone soprattutto nel sud della provincia, tra Ceprano Sora ed altri comuni limitrofi. Le operazioni di trasferimento si sono svolte in un’atmosfera sostanzialmente tranquilla e senza troppe tensioni, al di là di qualche screzio che c'è stato tra alcuni presenti ed un rappresentante della cooperativa che finora si era occupata di gestire l'assistenza ai migranti ospitati in città. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Voti e pagelle, famiglie in tilt: «Ma con 5,78 passi lo stesso?»

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma