GRANDE FRATELLO VIP

Da Casalvieri al trono
del "Grande Fratello Vip"
Il trionfo di Alessia la Ciociara

Mercoledì 9 Novembre 2016 di Elena Pittiglio
Alessia Macari
“Alessia, sei bravissima”. “Grazie, nonno”. Sono le uniche parole che sono riusciti a scambiarsi nonno Silvio, vice sindaco di Casalvieri, seduto tra il pubblico, e la vincitrice della prima edizione del Grande Fratello Vip, mentre calcava la passarella dello studio di Cinecittà, pochi minuti dopo la proclamazione della vittoria. Alessia Macari, nata a Dublino 23 anni fa, da genitori di Casalvieri, alla fine Alessia ce l’ha fatta. E’ riuscita a sbaragliare l’agguerrita concorrenza composta da personaggi dello spettacolo molto più noti di lei. Da ieri Alessia, alias la “Ciociara”, è entrata a pieno titolo nel dorato mondo televisivo. E insieme a lei, a salire agli onori della cronaca nazionale, anche il paese d’origine della sua famiglia a cui lei è molto legata: Casalvieri. Nel centro della Val di Comino, da ieri, si parla soltanto della vittoria della bellissima Alessia. Il primo a dirsi contento è Pietro D’Agostini, il proprietario del Bar del Cuore, luogo di ritrovo del paese. “Alessia – ci riferisce – ha vinto perché è simpatica, per quel suo modo di parlare metà irlandese e metà ciociaro, ingenua, spontanea, qualità uniche a cui si aggiunge un pizzico di malizia femminile; ingredienti che l’hanno resa particolare tanto da farle conquistare il pubblico televisivo”. Il signor Bruno racconta che, qualche settimana fa, ha partecipato ad una diretta a Cinecittà insieme ai nonni materni Silvio e Anna Maria. “Ho accompagnato la nonna alla puntata in cui entrò nella casa per fare assaggiare ai concorrenti le ‘crustale’, un piatto tipico di Casalvieri”. Alessia è approdata nella Casa del Grande Fratello Vip, dopo che gli italiani l’hanno conosciuta grazie alla partecipazione al programma di Paolo Bonolis “Avanti un altro”. Dall’Irlanda, a sostenere Alessia, sono arrivati tutti i parenti. Papà Francesco, dopo aver abbracciato la figlia, oggi ripartirà da Casalvieri alla volta di Dublino. La madre, invece, è rimasta con lei a Roma e oggi insieme ad Alessia raggiungerà casa di nonno Silvio a Casalvieri per pranzare in famiglia. “Ho sempre creduto – dice Silvio Borsa, nonno materno della vincitrice nonché vice sindaco – nella vittoria di mia nipote. Non ho avuto più dubbi nel momento in cui è approdata in finale. Queste settimane – ci confida – le ho trascorse tra il Comune e dinanzi la Tv per seguirla. E ogni lunedì ho partecipato alle dirette a Roma. Sono orgoglioso di lei, come degli altri 19 nipoti e 13 pronipoti”. Il comune di Casalvieri intanto, non appena Alessia sarà più libera dai suoi impegni professionali, organizzerà una festa in paese per accoglierla. Oltre ad Alessia, chiamata nella casa ‘Cioci’, anche il secondo posto è andato ad un ciociaro. Si tratta dell’attore Gabriele Rossi, originario di Alatri. Ultimo aggiornamento: 14:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Quelli che vogliono tutelare i piloni della Tangenziale

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma