Fiamme e paura nel centro storico di Alatri, a fuoco un magazzino dell'ex ospedale

Giovedì 14 Gennaio 2021 di Andrea Tagliaferri
L'intervento del 115

 Panico in pieno centro nella cittadina ernica questa mattina attorno alle 9,30 quando alcuni residenti del quartiere compreso tra Porta San Francesco e Piazza Regina Margherita hanno avvisato i Vigili del Fuoco per una densa nube di fumo che aveva invaso l'intera zona. A prendere fuoco dei materiali contenuti all'interno di un magazzino facente parte del complesso dell'ex ospedale cittadino, da decenni abbandonato e fatiscente.

Questo piccolo edificio ad un piano pare fosse utilizzato dalla ditta che gestisce il servizio di nettezza urbana per custodire manteriale di scarto e macchinari di lavoro. Ancora al vaglio dei pompieri le cause del rogo che, comunque, da pochi minuti è stato domato. Per precauzione, vista la quantità di fumo fuoriuscito, sono stati evacuati gli uffici del Giudice di Pace che ha rimandato udienze e atti programmati per la giornata odierna e gli uffici comunali come il Protocollo.

Sul posto, assieme ai Vigili del Fuoco, anche gli uomini della Polizia Locale con il comandante Padovani a coordinare le operazioni assieme ai tecnici comunali e all'assessore Gizzi. Sulla pericolosità dei fumi è stata tranquillizzata la popolazione in quanto, in gran parte, si trattava di legno e carta, comprese le piccole travi del soffitto che sono andate in fumo assieme al resto. Per fortuna il magazzino è composto da un solo piano per cui non ci sarà bisogno di verifiche statiche non avendo interessato nè il palazzo del giudice di Pace, nè l'ex ospedale adiacente.

 

 

Ultimo aggiornamento: 12:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA