Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Gp d'Austria: weekend di paura in pista: due incidenti choc nel giro di qualche ora. Distrutta la moto di Bastianini, sfiorato Valentino Rossi

foto
Incidente choc nel Gran premio d'Austria di Moto2. Dopo appena 4 giri di corsa Enea Bastianini è caduto, lasciando sul circuito la propria moto. Il mezzo, evitato da molti piloti, qualche istante dopo, è stato centrato dal malese Hafizh Syahrin. L'impatto è stato violentissimo e la moto è andata in frantumi. Il pilota, fortunatamente, secondo le prime ricostruizioni sarebbe stato salvato dall'airbag, attivatosi in tempo. Ha riportato traumi in tutto il corpo, in particolare a femore e bacino, ma sarebbe cosciente. La gara sospesa, è ripresa con la classifica del terzo giro. 


  Qualche ora più tardi, la paura è tornata protagonista. In MotoGp altro drammatico scontro tra Morbidelli e Zarco con il mezzo dell'italiano che schizza in aria e sfiora Vinales e Valentino Rossi, per fortuna, senza colpirli. Zarco si è rialzato, abbandonando da solo la pista. Morbidelli, invece, dapprima immobilizzato, in un secondo momento è riuscito a salire da solo sull'ambulanza. Sottposto a tac, si escludono traumi gravi. Dovrà restare sotto osservazione per 24 ore. 
 
Moto2, incidente choc: Bastianini cade, Syahrin centra il mezzo che si frantuma in mille pezzi