Barcellona, Messi con il trolley: spunta il murale "dell'addio"

foto
A Barcellona ne sono certi: quella che comincerà lunedì sarà una settimana chiave per il futuro di Lionel Messi. Tanto che in città spunta il murale della "Pulce" con il trolley, come se l'argentino stesse già pensando alla sua prossima destinazione. La Premier League? La presenza in città di Pep Guardiola, che a Barcellona ha casa e che ieri è stato avvisato a cena con la famiglia in un ristorante alla moda, alimenta queste voci, in particolare quella che vorrebbe la Pulce intenzionato ad andare al Manchester City. Secondo quanto riferisce il "Mundo Deportivo", Messi e Guardiola avrebbero già parlato per telefono, e nei prossimi giorni dovrebbero incontrarsi di persona, anche se nel frattempo Leo, che con il Bar‡a è ancora sotto contratto, dovrebbe presentarsi alla ripresa degli allenamenti.

A Barcellona c'è anche Ferran Soriano, massimo dirigente del City, tornato in patria per affari personali tra i quali la ristrutturazione del Girona, club del quale è l'azionista di maggioranza con il 47%. È possibile che all'incontro Messi-Guardiola si presenti anche lui. Intanto Leo insiste: vuole trovare un accordo amichevole per lasciare il Barcellona. Come scrive 'Sport', il n.10 non intende andarsene tra le polemiche e, sostiene, proprio per questo aveva fatto conoscere per tempo ai dirigenti le sue intenzioni. Messi non vorrebbe una guerra mediatica né dispute in tribunale con il suo attuale club, e continua a chiedere attraverso chi lo rappresenta un «patto di non aggressione». Ma il Bar‡a non sembra intenzionato ad accontentarlo, e gli ha ricordato più volte che c'è un contratto valido fino al 30 giugno del 2021 da rispettare.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani