Inter-Lecce, coreografia per Fabrizio Piscitelli: il "Diabolik" della Lazio

Fabrizio con noi» e l'immagine di Diabolik ad occupare tutto il secondo anello verde di San Siro tappezzato con i colori biancocelesti della Lazio: una coreografia ispirata all'ultrà laziale Fabrizio Piscitelli, ucciso nel Parco degli Acquedotti a Roma il 7 agosto scorso. A San Sirosi è giocato il posticipo di campionato tra l'Inter e il Lecce.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani