“Nabucco” di Ricci/Forte al Festival Verdi, dopo il crollo della civiltà dei social media

foto
«Dopo il crollo della civiltà dei social media, ora imperano nuovi assetti sociali basati su coercizioni antiche... Il mondo è vittima dell'uomo». Ricci/Forte presentano il loro Nabucco, una nuova produzione al Festival Verdi 2019 in scena dal 29 settembre. In cartellone anche due Foscari, Aida, Luisa Miller, dal 26 settembre al 20 ottobre al Teatro Regio di Parma, al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto e da quest’anno, per la prima volta in assoluto, nella Chiesa di San Francesco del Prato. 4 titoli per 4 debutti in 4 giorni consecutivi, con 3 nuove produzioni in 3 luoghi diversi, concerti, recital, incontri. 29 eventi, 81 appuntamenti in 25 giorni, a cui si intrecciano gli spettacoli a ingresso libero di Verdi Off che accoglierà in un clima di festa quanti vorranno vivere l’atmosfera verdiana nelle terre del Maestro.

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani