Lirica e balletto a misura Covid, la star Netrebko: L'Opera al Circo Massimo

Grandi novità per la stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma con un palcoscenico di 1.500 metri quadrati ideato per il Circo Massimo: un nuovo Rigoletto con la direzione di Daniele Gatti e la regia di Damiano Michieletto pensato in chiave anti Covid-19, due gala con le star Anna Netrebko e Yusif Eyvazov, un nuovo balletto sulle musiche de Le quattro stagioni di Vivaldi con la coreografia di Giuliano Peparini e il Corpo di Ballo che osserverà il distanziamento, Il barbiere di Siviglia e La vedova allegra in forma di concerto con interpreti internazionali diretti da Stefano Montanari.

Dal 16 luglio al 13 agosto 2020 ventuno serate di spettacolo, la prima de Il barbiere di Siviglia del 22 luglio sarà riservata a tutto il personale sanitario che ha lavorato in prima linea per combattere l’epidemia Covid-19.