Ligabue grande protagonista nella quarta serata di Sanremo

Fuori programma per l'esibizione di Ligabue sul palco dell'Ariston, dove il rocker ha reso omaggio al grande Freddy Mercury con uno dei più grandi successi, 'We will rock yoù. Liga è rientrato in scena con un mantello rosso bordato di bianco, seduto su un trono, salutando il pubblico con la mano come un re. Dopo la performance, l'artista, insieme a Claudio Baglioni, ha omaggiato un grande della musica italiana, Francesco Guccini, con il celebre brano 'Dio è mortò. Una curiosità: Ligabue aveva diretto il cantautore bolognesein 'Radiofreccia', del 1998, scritto e diretto dallo stesso rocker emiliano. Guccini aveva interpretato il ruolo del barista Mario, personaggio ricorrente nelle canzoni di Liga.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani