Grandi maestri e nuovi talenti: stagione spettacolare per lo Stabile di Torino

Saranno 74 i titoli programmati in sede e in tournée, di cui 17 produzioni (9 nuove produzioni esecutive, 5 nuove coproduzioni e 3 riprese), 38 spettacoli ospiti e 19 allestimenti per Torinodanza: questi i numeri della Stagione 2019/2020 del Teatro Stabile di Torino.

Valerio Binasco direttore artistico apre e chiude con due classici: “Rumori fuori scena” di Frayn e “Uno sguardo dal ponte” di Miller.

Tra i protagonisti del cartellone anche Dini, Maccarinelli, Malosti, Lavia, Popolizio


LE VOCI DEL MESSAGGERO

In ospedale c'è posto per Fido

di Marco Pasqua