Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

60 spettacoli e 500 artisti da 13 Paesi di tutto il mondo: al via il 25 giugno il Festival di Spoleto

foto

Musica, teatro, danza, incontri. Con 60 spettacoli e 500 artisti da 13 Paesi di tutto il mondo, un programma che va dalla prosa impegnata di Strehler alla musica leggerissima Colapesce e Dimartino, da Stravinskij a Dante, torna a Spoleto, dal 25 giugno all'11 luglio il Festival dei Due Mondi, diretto da quest'anno da Monique Veaute Due orchestre in residenza: l'Accademia di Santa Cecilia e la Budapest Festival Orchestra saranno legate alla rassegna da una collaborazione di cinque anni. L'inaugurazione a Piazza Duomo con il concerto di musiche francesi diretto Adam Fischer e gran finale l'11 luglio con il maestro Antonio Pappano