Teatro Massimo: “Dica, anzi canti 33”, l'omaggio al personale sanitario sulla webTv

Dal Dottor Malatesta del Don Pasquale di Donizetti, a quello che assiste al delirio sonnambulo di Lady Macbeth nel Macbeth di Verdi con la regia di Emma Dante, dai finti medici del Barbiere di Siviglia di Rossini e di Così fan tutte di Mozart al dottor Dulcamara dell’Elisir d’amore.

Il Teatro Massimo rende omaggio al personale sanitario che in questi lunghi mesi è stato protagonista, nelle corsie degli ospedali, della battaglia non ancora del tutto vinta per fronteggiare il dilagare del coronavirus.

E in attesa di riaprire al pubblico le porte del teatro, propone sulla webTv un programma originale di arie d’opera dal titolo “Dica, anzi canti 33. Percorsi a tema: medici e infermieri nelle corsie dell’opera tra farmaci e pozioni”.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani