Coriste “ingellate”, cocchieri e mini: dietro le quinte della Traviata

Prove generali per la Traviata, con la regia, l’ultima, di Zeffirelli, che inaugura il 21 giugno la stagione dell’Arena di Verona alla presenza del presidente della Repubblica. Uno spettacolo nello spettacolo, nei cunicoli dell’anfiteatro, con centinaia di protagonisti tra cantanti ed elettricisti, étoile, responsabili del palcoscenico e macchinisti, musicisti e cocchieri, sorveglianti di minori e mimi... Una squadra invisibile che marcia dietro le quinte e trasforma lo spartito di Verdi in vita. E in un mega show in diretta su Rai Uno, raccontato in mondovisione da Antonella Clerici e dal tenore Vittorio Grigolo

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani