A Tokyo, Praemium Imperiale per Riccardo Muti: «E' un maestro tra i Maestri»

Al Meiji Kinenkan di Tokyo si è svolta oggi la cerimonia per la consegna del Praemium Imperiale ai cinque vincitori dell'edizione 2018: Riccardo Muti per la musica, il belga-francese Pierre Alechinsky per la pittura, la giapponese Fujiko Nakaya per la scultura e i francesi Christian de Portzamparc per l'architettura e Catherine Deneuve per il teatro e cinema. 

Alla presenza del Principe Hitachi, Patrono onorario della Japan Art Association e fratello dell'Imperatore, i cinque artisti hanno ricevuto un diploma, la medaglia commemorativa e il premio di 15 milioni di yen (circa 115.000 euro).

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti