Virginia Raggi al Teatro dell'Opera, top scollatissimo alla prima dei Vespri

La sindaca di Roma Virginia Raggi, con abito di Silvio Giardina, ha partecipato alla prima dei 'Vespri Siciliani' al Teatro dell'Opera. Ha scelto il bianco e il nero, una gonna lunga con fiori e ramages, un top in velluto sfrondato e scollatissimo. Una mise sofisticata ed elegante, accompagnata da una cappa che mette in mostra la sua silhouette. Capelli raccolti, il sindaco di Roma indossava un paio di orecchini di perle e brillanti.

Dalla stola della Magnani all'abito toga: la fase due della Raggi è tutta in un look

Non è la prima volta che, all'inaugurazione del Costanzi, il primo cittadino della capitale veste uno stilista romano. In principio fu Guillermo Mariotto, il direttore creativo della Maison Gattinoni, poi ci fu Renato Balestra e la scorsa stagione Camillo Bona. Non si è sottratta all'obiettivo dei fotografi e alle domande dei giornalisti. Parsimoniosa nell'eloquio Virginia Raggi ha dimostrato di «essere felice di essere al Teatro dell'Opera per questa prima» ricordando l'impegno del Comune a lavorare per l'istituzione romana di cui è presidente.


 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi