Finanza sequestra a 3 cinesi 2,8 milioni di euro non dichiarati

Fermi immagine tratti da un video della Guardia di Finanza mostra un momento dell'operazione che ha permesso di intercettare tre uomini di origine cinese, in procinto di lasciare l'Italia alla volta di Hong Kong (Cina) senza aver dichiarato il denaro contante al seguito pari a circa 2,8 milioni di euro all'Aeroporto "Leonardo da Vinci" di Fiumicino. La somma è stata sequestrata e la loro posizione è ora al vaglio dell'autorità giudiziaria

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri