Ostia, si fingono poliziotti per rapinare anziana, figlio immobilizzato con le fascette: caccia a 3 italiani

Rapina mercoledì pomeriggio in un'abitazione in via Maria Theodoli, a Ostia. Tre uomini, con accento romano, si sono finti poliziotti mostrando placche e tesserini falsi e sono entrati nell'appartamento dove si trovavano madre e figlio. Dopo aver legato con le fascette il ragazzo di 24 anni hanno tentato di aprire la cassaforte. Il tentativo è andato a vuoto e i tre sono fuggiti via con qualche oggetto trovato in casa. Sul posto i poliziotti del commissariato di Ostia che indagano sulla vicenda. le indagini sono in corso

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani