I militari dell'aeroporto di Pratica di Mare, dopo aver trovato la lettera a Babbo Natale, hanno esaudito la richiesta di doni del bambino di Como

foto

Pomezia. 𝐈 𝐝𝐞𝐬𝐢𝐝𝐞𝐫𝐢 𝐝𝐞𝐥 𝐩𝐢𝐜𝐜𝐨𝐥𝐨 𝐆𝐚𝐛𝐫𝐢𝐞𝐥𝐞 𝐬𝐨𝐧𝐨 𝐬𝐭𝐚𝐭𝐢 𝐞𝐬𝐚𝐮𝐝𝐢𝐭𝐢 dai militari di stanza all'aeroporto di Pratica di Mare, che avevano trovato vicina la pista di volo in un prato qualche giorno fa la letterina indirizzata a Babbo Natale dal piccolo Gabriele B. liberata in volo con due palloncini rossi da Lumbrago in provincia di Como. “Caro BabboNatale, mi chiamo Gabriele e ho 5 anni, quest'anno sono stato bravissimo e chiedevo questi doni…”, iniziava così la lettera per raggiungere la Lapponia e il suo abitante più famoso Babbo Natale . La letterina, dopo aver fatto scalo all’aeroporto di Pratica di Mare ed essere stata ritrovata dal personale della Divisione Aerea di Sperimentazione Aeronautica e Spaziale, è riuscita a giungere a destinazione grazie alla generosità dei militari stessi . Sono stati proprio loro a consegnare i regali tanti desiderati dal bambino in provincia di Como, che chiedeva i giochi della Lego, consistenti nella stazione dei pompieri, il negozio di alimentari, la scuola e il camper . " A giudicare dal suo entusiasmo siamo certi che il bambino, quando ci ha visti arrivare con i doni, "incaricati" da Babbo Natale,  abbia esaudito il suo desiderio. Grazie Gabriele per averci fatto vivere questa bella, incredibile ed emozionante storia di Natale ", hanno detto i militari dell'Aeronautica Militare di stanza all'aeroporto di Pratica di Mare.

Foto Luciano Sciurba