Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

A Roma il murale con gli azzurri in ginocchio a sostegno del Black lives matter

foto

«Fai la cosa giusta», così recita il murale di Harry Greb a sostegno del Black lives matter apparso nel quartiere Monti. «Do the right thing», questa la scritta sul dorso della maglietta della nazionale di calcio italiana, indossata da un calciatore inginocchiato e con il braccio destro alzato e la mano chiusa in un pugno. L'opera si trova in via dei Neofiti ed è un messaggio contrario alla decisione della Nazionale di non inginocchiarsi nella partita degli Europei 2020 contro l'Austria. L'artista ha rappresentato gli azzurri come dei pupazzetti del Subbuteo, storico gioco dedicato al calcio.