Weekend funestato dagli incidenti stradali, muore una donna ad Olevano Romano, due feriti a Genzano. Foto Luciano Sciurba

Week end funestato dagli incidenti stradali sulle strade della provincia di Roma, ieri pomeriggio sulla provinciale Maremmana Superiore una donna di origine moldava che abita a Roma è stata investita ed è morta sul colpo durante il violento temporale alle 13. 30. Sul posto si sono recati gli agenti della polizia locale di Olevano Romano che hanno chiuso la strada e svolto i rilievi, indagato per omicidio stradale l'uomo al volante della Mercedes Classe A come da prassi. La donna una 65enne era andata a trovare il figlio e i nipoti ed era appena scesa dal bus partito da via Anagnina a Roma. Poco fa' su via Appia Vecchia tra Genzano e Lanuvio, un motociclista 30enne è finito fuori strada con la sua Honda Scbr 1.000 dopo aver impattato con una Ford Focus, guidata da un 70enne della zona che svoltava a sinistra verso Lanuvio, la moto saliva in senso contrario. Il centauro e la ragazza passeggera della moto sono volati nella cunetta e sulla strada, la ragazza, una 28enne di Lanuvio ha riportato gravi traumi alle gambe e in altre parti del corpo è stata trasportata in elisoccorso del 118 al San Camillo di Roma in codice rosso, ferito ma non grave il motociclista andato anche lui in ospedale dei Castelli ad Ariccia. La strada è rimasta chiusa dalle 9.30 alle 11.30 a senso unico alternato, con riperscussioni sul traffico intenso verso Roma, per i rilievi è arrivata la pattuglia della stradale di Albano, che sta svolgendo le indagini, supportati per la viabilità dai vigili urbani di Genzano. Foto Luciano Sciurba

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani