Fori Imperiali, spunta la statua dell'imperatrice Livia: lancio a sorpresa di Sky per la serie "Domina"

foto

di Laura Larcan 

Gruppi di curiosi (a debita distanza) e corsa all'ultimo selfie per la prima imperatrice di Roma. Su via dei Fori Imperiali, proprio all'altezza del Foro di Cesare, è comparsa a sorpresa una grande statua che raffigura, su un alto piedistallo, Livia Drusilla, la nobile moglie di Augusto, primo imperatore di Roma. Che succede? Un blitz tutto regolare, a prova di autorizzazioni. L'opera è stata la protagonista di un'azione di guerrilla marketing per "Domina", la nuova serie Sky Original che debutterà per intero su Sky e NOW il 14 maggio. Un dramma epico e insieme un racconto estremamente contemporaneo, che seguono la vertiginosa ascesa della terza moglie di Gaio, Livia Drusilla, interpretata da Kasia Smutniak. Livia, grande donna tra grandi uomini, amata e stimata dall'illustre marito. Figura chiave che con intelligenza condizionò la vita politica di Roma nel suo più cruciale momento di crisi. A lei sono ricollegabili, tra l'altro, importanti monumenti, come la Casa di Livia al Palatino e la Villa di Livia sulla via Flaminia. Il manufatto che riproduce fedelmente la statua di Livia come Opi/Cerere, che si trova al museo del Louvre di Parigi, ha destato molta curiosità tra i cittadini che, da un giorno all’altro hanno trovato una nuova imperatrice sui Fori Imperiali. Il mistero è stato svelato. 

Roma, bambino cade in un pozzo di 5 metri, estratto dai vigili dopo un'ora