Mura Aureliane, la tendopoli esplode (Foto Ag.Toiati)

Sicurezza, igiene, decoro. Gli accampamenti lungo le Mura Aureliane sono aumentati in modo esponenziale durante l'emergenza coronavirus, è nata una vera tendopoli che continua a moltiplicarsi tra bivacchi, risse e degrado. «Qualcuno ci aiuti» è il grido di allarme di residenti, commercianti  e di chi ricorda che le Mura Aureliane sono un bene archeologico. E intanto incombe il rischio di contagio per il coronavirus (servizio di Laura Bogliolo

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani