Stoccolma, Greta Thunberg compie 17 anni e festeggia in piazza per il clima

Festa in piazza per Greta Thunberg. La giovane attivista svedese compie 17 anni oggi 3 gennaio. E come location per il suo compleanno ha scelto, ancora una volta, la piazza. Quella di Stoccolma, la sua città, dove insieme ai suoi coetanei presenzia per i tradizionali "Fridays for future".

E' stato un anno incredile e pieno di impegni per la ragazza paladina del clima. Qualche settimana fa il "Time" l'ha indicata come il personaggio dell'anno, un premio che ha chiuso un 2019 eccezionale. Greta Thunberg nell'estate 2018 ha iniziato una protesta di fronte al Parlamento svedese per chiedere misure più efficaci contro il riscaldamento globale, ora è un simbolo per tutti quelli che amano il pianeta e combattono l'inquinamento.

Nata a Stoccolma il 3 gennaio 2003, dalla relazione tra la cantante d'opera Malena Ernman e l'attore Svante Thunberg, a Greta è stata diagnosticata la sindrome di Asperger. Avere la sindrome di Asperger «è un super potere», ha rivendicato così su Twitter la sua «diversità» come una forza che l'aiuta nella sua battaglia. I suoi scioperi del venerdì per il clima, hanno ispirato i giovani attivisti del movimento globale Fridays for Future che reclamano da parte della classe politica azioni urgenti contro l'emergenza climatica. In poco più di un anno, sono stati 4 i Global Climate strike, ovvero gli scioperi internazionali che hanno portato milioni di persone nelle piazze delle proprie città, in più di 150 paesi. L'eco della sua iniziativa l'ha poi portata davanti ai leader mondiali nei summit di più alto livello: dalla conferenza delle Nazioni Unite Cop24 di Katowice del 2018 al World Economic Forum di Davos e al Parlamento europeo nel 2019, dal summit sul clima di New York alla Cop25 di Madrid.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi