Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ucraina, Zelensky parla al congresso degli Stati Uniti

foto

«Il nostro paese vive l'11 settembre da tre settimane». Sono le parole del presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel discorso tenuto al Congresso americano il 16 marzo accolto da un lungo applauso e dall'introduzione della Speaker della Camera, Nancy Pelosi. 

Durante l'intervento, in video-collegamento da Kiev il presidente torna a chiedere al presidente Biden una no fly zone e l'invio di aerei militari. Il leader ha mostrato un video dell'Ucraina sotto le bombe e si è rivolto direttamente al presidente americano dicendo: «Biden, essere il leader del mondo vuol dire essere leader della pace». Poi agli americani: «Oggi non solo aiutate noi ma anche tutta l'Europa e tutto il mondo ad essere liberi».