Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Putin show, l'inviato della Bbc: «Lavoratori costretti ad andare allo stadio»

foto

Il discorso/spettacolo di Vladimir Putin a Mosca ha mostrato alla Russia un sostegno alla guerra in Ucraina che, in realtà, non sembra coinvolgere la maggior parte della popolazione. Will VerNon, giornalista della Bbc, ha riportato le dichiarazioni di alcune persone presenti al Luzhniki Stadium dove, nel 2018, si tennero i campionati del mondo di calcio e che oggi hanno ospitato la cerimonia per ricordare l'annnessione della Crimea.

VIDEO Mistero per il discorso di Putin interrotto sulla Tv russa

«Molte persone presenti sono lavoratori della pubblica amministrazione russa - ha scritto Vernon - arrivati fino a qui sulla pressione dei loro datori di lavoro. A un gruppo di insegnanti provenienti da una città vicino Mosca è stato detto cosa dire alla stampa da una loro responsabile».

«Un uomo che lavora alla metropolitana di Mosca ha detto che molti suoi colleghi sono stati costretti a partecipare alla manifestazione. Uno di loro ci ha detto - riporta il giornalista delle Bbc sul suo profilo twitter - 'Sono stato lì per un po' poi me ne sono andato, penso che la maggior parte delle persone qui non è favore della guerra. Io non lo sono'».

«Agli studenti è stata data l'opportunità di saltare per un giorno le lezioni dicendo che sarebbero andati a un concerto. Qualcuno di loro non sapeva neanche che questo evento era dedicato al supporto della Russia in Ucraina».