Usa, crolla ponte a Pittsburgh poco prima della visita di Biden, in città per parlare di infrastrutture: dieci i feriti

foto

Pittsburgh, Stati Uniti, un ponte innevato è crollato durante le prime ore del mattino, poco prima della visita del presidente Joe Biden, in città per discutere di infrastrutture. Non sono stati segnalati decessi, ha detto il sindaco di Pittsburgh Ed Gainey in una conferenza stampa.

Il bilancio è di dieci "ferite lievi", di cui tre portati in ospedale ma fuori pericolo di vita. Al momento del crollo sul ponte c'erano quattro veicoli. Le squadre di soccorso al momento stanno ancora effettuando la ricognizione per assicurarsi che nessuno fosse sotto la struttura al momento dell'incidente.


In un'intervista alla CNN, il membro del consiglio comunale di Pittsburgh Corey O'Connor ha affermato che è stata una fortuna che il crollo non sia avvenuto più tardi al mattino, quando probabilmente ci sarebbe stato molto più traffico sul ponte.
«Se ciò fosse accaduto un'ora dopo, questa è una strada che probabilmente ospita circa 15.000 auto al giorno, staremmo guardando un paio di centinaia di auto in quella valle», ha detto. «Siamo stati molto, molto fortunati oggi e speriamo che quelle persone in ospedale si riprendano rapidamente e siano a casa al sicuro nei prossimi due giorni».

Rigopiano, la neve che copre le macerie: 5 anni dopo nulla è cambiato