Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lione, bimba di 11 mesi uccisa dalla maestra con l'acido

foto

Una bambina di 11 mesi di origini italiane è stata avvelenata ed è morta mercoledì scorso in un asilo di Lione. A ucciderla sarebbe stata la sua maestra, che è stata arrestata. Il padre della piccola si chiama Fabio Bertuletti, ingegnere di 37 anni di Torre Boldone (Bergamo), che vive da anni a Lione assieme alla moglie francese. L'ausiliaria puericultrice dell'asilo «esasperata dal pianto della bambina - spiegano gli inquirenti francesi - prima l'ha cosparsa e poi le ha fatto ingerire un prodotto caustico». La bambina avrebbe compiuto un anno giovedì prossimo.