Bimbo muore dopo aver provato a salvare il suo cucciolo dalle fiamme: la famiglia l'aveva perso di vista nella fuga

Loki, un bimbo di appena 2 anni, è morto in un incendio scoppiato nella sua casa nel tentativo di salvare il suo cucciolo dalle fiamme. La tragedia è avvenuta a Gentry, in Arkansas, uno stato nel sud degli Stati Uniti confinante con il fiume Mississippi, intorno alle 17:00 di sabato sera. Il piccolo era fuiggito assieme ai genitori prima di accorgersi che il cagnolino era rimasto in casa. Secondo alcune ricostruzioni, il padre e la mamma del bimbo, Kurtis e Caitlyn, avrebbero perso di vista il figlio mentre chiedevano aiuto. Il capo dei vigili del fuoco di Gentry Vester Cripps ha riferito a The Northwest Arkansas Democrat-Gazette che il terribile incendio è stato causato da un banale guasto elettrico.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani