Macedonia, violentate e aggredite: le prostitute scendono in piazza

Le prostitute macedoni che hanno scelto gli ombrelli rossi per manifestare di fronte al monumento di Alessandro il Grande a Skopje. Nella piazza principale della città macedone, si è celebrata la Giornata internazionale per porre fine alla violenza contro le prostitute.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti